Nergi Proprietà e Benefici

Nergi proprietà e benefici

Nergi Proprietà e Benefici

Sapete cosa sono i Nergi? Qui li conosceremo meglio i Nergi Proprietà e Benefici di questo frutto da poco coltivato nel Cuneese. Si tratta di un frutto stagionale, il raccolto avviene da fine agosto a fine settembre. Lo si trova nei banchi frigo vicino ai frutti di bosco.

Il frutto ha origini asiatiche dove è conosciuto da millenni, le piante originali erano però troppo delicate e il frutto non si conservava bene, restringendo cosi il periodo in cui si poteva gustare il frutto.

Negli anni 90 un gruppo di botanici neozelandesi, incrociarono alcune specie della stessa pianta per ottenerne una qualità che si conservasse meglio e fosse stata più manegevole.
Grazie a loro non dobbiamo farci arrivare i frutti dalla zona originale, poiché dal 2009 è iniziata la coltivazione in Francia, Paesi Bassi, Portogallo e Italia dove viene coltivato principalmente nella zona del cuneese.
L’incrocio naturale ha fatto si che pur migliorandone le qualità il frutto ha conservato le stesse proprietà organolettiche della pianta originale e fosse NON OGM.

Il frutto è anche detto baby-Kiwi per via dell’interno uguale d’aspetto. La differenza sta nel fatto che al contrario del Kiwi questo frutto non ha peluria nella parte esterna e la buccia è commestibile, basta lavarlo e si può spizzicare intero. Ha dimensioni come un oliva, questo fa si che sia comodo da trasportare e mangiare stile finger-food ed è dolcissimo, un pieno di energia, ideale per una carica prima di una attività fisica.

Un frutto versatile, si può consumare durante tutto il giorno e in tutte le maniere, dalla colazione unito ai cereali, alla merenda per i bambini, durante gli spuntini notturni, sia fresco che aggiunto a zuppe, carne, pesce etc. da portare in giro per attacchi di fame durante le ore di lavoro, non avendo buccia da togliere e mangiato in un sol boccone lo mette in cima tra i più pratici tra i frutti.

Proprietà e Benefici

I Nergi sono detti anche super-frutto:

  • basso contenuto calorico, solo 52 calorie per 100 g di frutto fresco.
  • ottima fonte di fibre 
  • Potassio (un antibatterico naturale)
  • Calcio (alleato per le ossa, denti etc. )
  • Magnesio ( contro la stanchezza e lo stress)
  • ricco di vitamina C (aiuta il nostro sistema immunitario e aiuta ad assimilare il ferro da altri cibi)
  • vitamina  E (contrasta i radicali liberi mantenendoci giovani)Nerzini tramezzini con nergi

Si conserva 3 giorni a temperatura ambiente, 7 giorni in frigo nel reparto frutta, se morbido al tatto, il frutto è pronto per essere consumato.

Qui trovate una semplice ricetta Nerzini, tramezzini con Nergi e formaggio spalmabile

Per saperne di più:

Nergi il baby-kiwi

 

 

 

 

 

 

 

Spero vi sia stato utile
LoryStef

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti