Viviana Paiano l’artista delle crostate

Viviana Paiano l’artista delle crostate

Oggi voglio parlarvi di un artista unica nel suo genere, Viviana Paiano l’artista delle crostate, vive in provincia di Lecce. L’ho conosciuta in un gruppo su Fb, (più giù vi metto tutti i link dove trovarla).

Mossa dalla curiosità per la sua bravura, l’ho contattata per conoscere la storia che sta dietro le sue meravigliose Crostate artistiche,  com’è iniziata e da cosa è stata ispirata.

La sua storia con le crostate artistiche inizia più 20 anni fa, quando, e qui cito le sue parole:

Ero ancora una ragazzina quando mio padre portò dei quadretti fatti con la paglietta e io già lì che mi divertivo a fare qualche dolce pensai di farne una crostata …più di venti anni fa quindi…ora ti faccio vedere in una foto uno di quei quadretti”

Viviana Paviano quadro in paglietta

Viviana Paviano quadro che gli portò il padre in paglietta

“Quello dietro. Infatti la mia primissima crostata fu con una barca a vela e un colonnato con dei fiori , poi provai a colorare le rose …e da lì non mi son fermata più…
Ogni volta che vedo una bella immagine …la traducono in frolla alla successiva crostata”

Da più di 20 anni, Vivina coltiva la sua arte pittoria trasportandola sulle crostate, ogni sua crostata è una vera opera d’arte.  La sua bravura sta nel lavorare velocemente, stando attenta a non lavorare troppo la frolla se no si rovina e il lavoro compromesso, questo è un punto di cui tiene molto a precisare, perché, parole sue: se la frolla si lavora troppo non è più crostata, e ha ragione.

Nessun trucco nessuna ricetta segreta

Nessun trucco, nessuna ricetta segreta, lei utilizza la ricetta normale della frolla per crostate, farcita con marmellate o nutella dipende il decoro. Ma la sua bravura sta proprio li, mentre noi persone normali quando facciamo una crostata la decoriamo con la classica griglia la parte superiore della crostata, lei la stessa crostata la trasforma in qualcosa di unico, un quadro unico, una poesia.

Cito uno dei complimenti più belli letti fatti a lei da uno chef, Alessandro Cilloccu:

Prendere spunto da una poesia per creare un dolce, va oltre l’arte pasticcera e oltre la poesia, ma rivela un animo sensibile che è più raro di un tesoro, complimenti Viviana Paiano anche se non ti conosco.

complimento riferito a questa crostata che Viviana descrive cosi:

Viviana Paviano crostata dedicata al padre

Viviana Paviano

Il mio papà è come un grande albero. Quando mi siedo alla sua ombra mi sento felice e sereno, le sue profonde radici mi donano stabilità, la sua imponente chioma mi protegge, i fiori odorosi colorano e rendono profumata la mia esistenza . Ogni giorno mi dona frutti preziosi: tranquillità, dedizione, sicurezza… e tanti meravigliosi momenti trascorsi insieme .(cit.) 💜Al papà più immenso che i nostri figli potessero avere …

 e questo è niente.

Eccovi una carrellata delle sue Crostate Artistiche:

Cliccare sulle foto per vederle ingrandite 😉

Ma queste sono solo una minima parte delle sue opere.

Dove trovarla

Se volete conoscerla e vedere altri suoi lavori la potete trovare nella sua pagina Fb:

I dolci di Viviana Paiano

trovate non solo crostate artistiche ma anche torte decorate in modo fantastico, ma la sua forza sono le Crostate artistiche un vero gioiello, ogni crostata un piccolo quadro, una vera emozione per gli occhi e per il cuore, una poesia per l’anima.

Complimenti

Complimenti Viviana Paiano, la prima, visto che la sua storia è iniziata più di 20 anni fa, a fare della pasticceria nello specifico, di una semplice crostata una poesia.

L’arte va condivisa e citata e quando si incontrano persone cosi, che con poco sanno riempire il cuore non si può fare altro che raccontare la loro storia e condividere i loro capolavori.

Buona visione

LoryStef

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti